Ser.Mi.G.O Don Ennio Borgogna

Ser.Mi.G.O Don Ennio Borgogna

Dal libro di Paolo Valente  "Questa era la vita che volevo per me” Conversazioni con Don Ennio Borgogna: 

“Avviare la missione è sempre stato un mio desiderio e sin da giovane è sempre stata questa è la priorità:  organizzare qualcosa per gli emarginati della società.  All'inizio di ogni anno con i ragazzi più grandi, a Macerata, cercavamo di consolidare queste esperienze di servizio formulando un programma che avesse la durata di almeno un anno. Cominciammo a parlare insieme di progetti sensibili e a fare un po' di conti per avviarli. Erano ormai 10 anni che ci dedicavamo a queste opere, ma volevo costruire un progetto più forte per una missione. A Macerata iniziai con il Clan e ci organizzammo per partecipare come personale di servizio barellieri per i pellegrinaggi a Lourdes. Dopo il 2000 sempre nel corso delle riunioni con i vari gruppi dell'oratorio alcuni responsabili mi ripresentarono l'idea di fare un'esperienza di povertà e di valutare l'opportunità di andare in missione. Dopo aver contatto il Vis di Roma, unica opportunità disponibile era la missione di Makuyu in Kenia da Don Felice Molino. Fu difficile, ma riuscimmo a partire con dei giovani.

Tornati dall’esperienza per qualche tempo dedicammo le nostre energie Makuyu. Solo in una fase successiva ampliammo il nostro raggio d'azione Dar er Salaam presso una missione di suore in Tanzania.

Da quella prima esperienza sono trascorsi molti anni e tirando le somme, finora, abbiamo donato alle missioni africane quasi circa un miliardo di vecchie lire completando la realizzazione di ambulatori, laboratori di falegnameria e sartoria, nursery e scuole. I ragazzi che in dieci anni sono partiti per le missioni sono oltre cento, e tre di loro sono diventati sacerdoti Salesiani. L'impegno a favore di queste realtà può diventare la strada per dare senso alla nostra vita e alla nostra fede.”  

 

Quella Salesiana è una Congregazione Missionaria, che si è dedicata sempre ai giovani di tutto il mondo, in particolare ai più poveri e ai più lontani dal Vangelo. In questa prospettiva il servizio che i giovani possono offrire ad altri giovani è una dimensione costitutiva della proposta educativa salesiana.

Dalla metà degli anni '90 è presente il SERvizio MIssionario Giovani Oratorio "Don Ennio Borgogna" nella CEP di Macerata, che ha ricevuto uno sviluppo enorme dalle attività svolte in Africa dal 2000 in avanti.  

Attività del SER.Mi.G.O.

 

Cosa puoi fare per noi? 

Si può diventare volontari nell'associazione o sostenere i vari progetti, sotto forma economica, visitando la sezione del sito Sostenibilità - progetti "IN MISSIONE"