20venti di novità: tre settimane in ascolto del Vento dello Spirito

 

20venti di novità: tre settimane in ascolto del Vento dello Spirito

20VENTI DI NOVITÁ: TRE SETTIMANE IN ASCOLTO DEL VENTO DELLO SPIRITO

di Valentina Chiodera

L’Estate Adolescenti, dopo tre settimane intense, è giunta al termine. Un’estate controvento dal tema 20venti di novità che, anche in tempi difficili dovuti al Covid-19, ha visto quasi un centinaio di adolescenti varcare il cancello dell’Oratorio Salesiano e mettersi in gioco su vari fronti, testimoniando così che solo affidandosi al vento dello Spirito Santo - il vento con la maiuscola per noi cristiani - si rende possibile quello che agli occhi degli uomini sembrava impossibile, o comunque molto difficile da attuare.

Le attività hanno avuto inizio il 15 luglio, con una settimana di "anteprima" in cui i giovani, già partecipi dei gruppi della Casa, hanno aiutato, con grande generosità e disponibilità, ad organizzare e sistemare gli ambienti per i loro coetanei. L'Estate Adolescenti è così ufficialmente iniziata il 22 giugno per concludersi il 10 luglio.

Per realizzare questa impresa, il nostro Oratorio, in collaborazione con la Diocesi di Macerata, ha riadattato l’inedito progetto elaborato da una grande mente, la Circoscrizione dell’Italia Centrale dei Salesiani Don Bosco, in particolare da un equipe di Salesiani e laici che ha riflettuto su come far vivere agli adolescenti, anche quest’anno, un’estate da protagonisti.

 

Un’estate nuova, dunque, in cui la classica Estate Ragazzi diventa Estate Adolescenti che, per le norme che siamo stati tenuti a rispettare per prevenire la diffusione del Covid19, ha visto la partecipazione di adolescenti divisi in gruppi da dieci e seguiti da un animatore maggiorenne.

Ogni gruppo, detto anche “isola”, ha seguito per una settimana lo specifico tema proposto da uno degli otto venti della rosa dei venti, un diagramma con 8 punte che si trova in tutte le carte nautiche del passato, fondamentale per l’orientamento dei marinai in mare aperto: si è rivelato  indispensabile anche a noi, per non perdere la rotta della nostra vita, lasciandoci guidare dal vento per eccellenza, quello dello Spirito Santo.

 

Ad ogni vento, quindi, corrispondeva un macro-tema ricavato dall’agenda 2030 dell’ONU, con il quale gli adolescenti si sono confrontati con l’aiuto di un animatore, cercando di mettersi in ascolto della voce dello Spirito. La settimana era ben organizzata: il lunedì e il venerdì erano dedicati alle attività formative, mentre il martedì e il mercoledì erano i giorni delle "missioni", che vedevano i ragazzi impegnati attivamente in attività di servizio presso associazioni o enti della nostra città. Infine l’atteso giovedì dedicato all'uscita al mare.

 

Non possiamo non ringraziare le numerose realtà maceratesi che hanno permesso di concretizzare quest’esperienza, lasciando la possibilità al Vento di diffondersi e di farsi conoscere.

Siamo riconoscenti per la preziosa collaborazione al Comune di Macerata – Ufficio Ambiente, alla Caritas diocesana, ai supermercati Eurospin, alla Cooperativa Mondo Solidale di Macerata, al supermercato Conad in via dei Velini, al supermercato Conad in via Silone, al Dipartimento di dipendenze patologiche di Macerata nello specifico del progetto "Stammibene", a Gruca onlus, all'impresa sociale legata alla nostra casa  EA giovani, all'Associazione centro di ascolto e di prima accoglienza d Macerata, a Ciclo Stile, e a Labs – Laboratorio Sociale. Vivere queste realtà e le varie attività da loro proposte ai ragazzi ci ha resi tutti partecipi di un patto educativo nuovo, che coinvolge l’Oratorio Salesiano ma anche l’intera città di Macerata. 

Un enorme grazie, infine, all'equipe salesiana ideatrice di questa ventata di 20venti di novità, alla diocesi di Macerata, a don Bosco, Madre Mazzarello e Maria Ausiliatrice per la loro costante protezione dal Cielo.

 

L'inno dell'Estate Adolescenti realizzato dai giovani


 

La seconda diretta de "Il vento delle notizie"