Meeting MGS 2017: UNA CHIESA DA SCOPRIRE!

 

Meeting MGS 2017: UNA CHIESA DA SCOPRIRE!

Il week-end 9-10 settembre 2017 noi, ragazzi della Casa Salesiana di Macerata, ci siamo riuniti con gli altri giovani di tutte le case dell’ICC (Italia Circoscrizione Centrale) per riflettere sul significato di CHIESA in diversi aspetti.

Appena arrivati, verso le tre del pomeriggio, siamo stati accolti dai ragazzi della parrocchia di Santa Maria Ausiliatrice, in via Tuscolana; abbiamo posato i nostri bagagli e iniziato le attività. Dopo la presentazione generale del meeting, ci siamo divisi per età (14-17 e over 18) e abbiamo discusso di cosa ci rende felici e del significato di Chiesa, dono di Dio fatto a noi per mezzo di Gesù. Il momento più importante vissuto il pomeriggio è stata la Messa, dominata da quei “SÌ” pronunciati PER SEMPRE da 3 professi: Marco SDB, Suor Flavia e Suor Valeria FMA.

Dopo la cena trascorsa con le proprie case di provenienza ci siamo divisi in otto squadre in base al colore della bandana consegnataci all’ingresso. L’obiettivo delle squadre era di conquistare più isole possibili, disegnate su un tabellone e noi, con le navi, “partivamo” dall’ICCisola. Successivamente c’è stato un momento molto significativo dove Don Michelangelo ha condiviso con noi il suo viaggio missionario avvenuto l’anno scorso a Il Cairo, Egitto, nel quartiere di Zeitoun. Ci ha fatto capire quanto quei luoghi siano poveri e le persone perseguitate per la propria religione diversa dall’islam, ma nonostante ciò i cristiani non rinnegano la propria fede.  

La domenica, dopo una abbondante colazione, abbiamo ascoltato alcune testimonianze che sono rimaste impresse nei cuori di tutti, perché le vicende vissute da queste persone erano davvero affascinanti e toccanti. Poi, divisi per case di provenienza, abbiamo riflettuto su diversi aspetti:

  1. sul modello di Chiesa hanno vissuto queste persone;
  2. cosa ci aspettiamo dalla chiesa;
  3. come possiamo migliorare il nostro oratorio.

Il risultato della successiva condivisione è stato che noi, nel nostro piccolo, stiamo bene e abbiamo una casa che accoglie; ma ci siamo anche resi conto che molto spesso non siamo al corrente delle molte attività che la Chiesa svolge al di fuori delle nostre opere salesiane.

Don Michelangelo alla fine ci ha salutato facendoci un augurio speciale per l’inizio del nuovo anno pastorale e per un buon cammino!

Galleria Immagini